Solidale coi tuoi obiettivi

Strumenti per gestire i social network

Se stai leggendo questa pagina probabilmente sei alla ricerca di strumenti per gestire pagine, profili o gruppi sui social network. Di seguito ti indico quelli che utilizzo io.

Una delle attività più importanti per promuovere se stessi e i nostri clienti è la programmazione di campagne mirate sui social network, campagne che si traducono in realizzazione di post, siano essi sponsorizzazioni a pagamento, siano semplici post che raggiungono gli utenti in modo organico.

Quando i post da programmare sono tanti e su più piattaforme, come Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter, possiamo avvalerci di uno strumento molto efficace che ci fa risparmiare tempo e ci permette di fare tutto in modo ordinato. Si chiama Hootsuite. Purtroppo non è completamente gratuito, ma già quello che puoi fare senza sottoscrivere un abbonamento è molto. Ti permette infatti di pianificare, all’interno di un’unica schermata chiamata Planner (o Pianificazione, a secondo della lingua scelta), i tuoi post sui social (fino a 3 social per la versione gratuita).

Io lo utilizzo esclusivamente per pianificare post su LinkedIn in quanto questo social non ti permette di pianificare i post. Facebook e Twitter invece danno la possibilità di pianificare attraverso il loro calendario. Tuttavia Hootsuite può rivelarsi veramente utili per avere una visione complessiva della propria campagna.

Se vogliamo concentrarci invece unicamente sul mondo Meta, cioè Facebook, Instagram e Messanger, ci conviene utilizzare Meta Business Suite piuttosto che pubblicare post separatamente. Lo strumento messo a disposizione da Meta ci permette di risparmiare tempo, creare connessioni con più persone e ottenere risultati migliori.

Sia che lo usi su computer o da mobile, Meta Business Suite rende più semplice visualizzare le notifiche e rispondere rapidamente ai messaggi. Puoi anche creare o programmare Storie e Inserzioni. Col proprio profilo Facebook è possibile avere questo strumento gratuito per ogni pagina che gestiamo individualmente, ogni attività con una sua pagina che seguiamo può collegarsi al profilo Instagram e avere così una visione di insieme, automatica e controllata.

Un esempio di Facebook card

Un altro strumento utile che io utilizzo moltissimo è il debugger di Facebook. Questo debugger di condivisione, che puoi visualizzare solo quando sei connesso a Facebook,  ti permette di vedere un’anteprima della pagine web che vuoi condividere. Cioè ti fa vedere l’immagine in primo piano, il titolo della pagina o dell’articolo in una sorta di Facebook Card. Se la pagina web che vuoi condividere l’hai fatta tu, ad esempio, puoi così verificare se l’immagine in anteprima si vede bene, se il titolo è corretto ecc. ecc.

Attualmente su Facebook non è più possibile in molti casi visualizzare le anteprime di una pagina condivisa perchè sono state introdotte delle limitazioni a causa del copyright. In ogni caso questo debugger, sebbene di Facebook, funziona anche per altri social come LinkedIn e Twitter, quindi rimane sempre molto utilie.

Articoli

Una rete di freelances

In questi anni di attività uno degli aspetti più rilevanti è stato vedere come oltre alle richieste specifiche dei miei clienti vi fosse per loro la necessità anche di servizi di non mia diretta competenza. Del resto, all’interno di un ampio progetto i contributi di grafici e webdesigner sono solo una piccola parte…

Leggi »