Solidale coi tuoi obiettivi

Strumenti gratuiti per file in PDF

I famosissimi file PDF sono i più utilizzati sia nel web che nella carta stampata.
Quando però bisogna modificarli iniziano i problemi, a meno che non si abbia l’applicazione di Adobe a pagamento che ti permette di editarli.

Esiste però uno strumento gratuito che ritengo essere fatto benissimo ed estremamente utile per modificare i file PDF. Te ne parlerò di seguito, ma prima dobbiamo fare una piccola distinzione: potremmo avere bisogno di modificare le pagine interne di un file pdf riarrangiandole, cioè cambiando l’ordine delle pagine, oppure semplicemente cancellandone alcune o aggiungendone altre e questo è un tipo di modifica. Più difficile invece quando per modifica intendiamo la modifica del testo presente in una pagina del file PDF o peggio ancora la modifica di un’immagine, foto, disegno, volantino che sia.

PDF24

Per eliminare o aggiungere pagine di un file PDF, come anche per convertire un’immagine in un file PDF io utilizzo PDF24. Uno strumento di una comodità impressionante! Lo puoi utilizzare anche online, ma io consiglio vivamente di scaricarlo perchè, una volta installato, sarà presente in ogni contesto utile direttamente dal tuo computer.

Semplice da usare, PDF24 ti permette di fare tantissime cose e di risolvere molti problemi, basta guardare la prima schermata del programma per farsi un’idea della sua utilità:

La prima schermata di PDF24
L’unica cosa che non riesce a fare è modificare il contenuto di una pagina singola. Lo strumento Modifica PDF, presente nel menu di PDF24, ti permette di inserire del testo, delle immagini, ma se il contenuto di un pdf è una foto, ad esempio, non avrai delle proprietà di modifica come in un editor di immagini. Come fare in questi casi?
Dovrai importare il pdf in un editor di immagini come Photoshop, oppure estrapolare l’immagine contenuta nel pdf attraverso tantissimi tool disponibili online, poi fare le modifiche sull’immagine, in quanto a quel punto avrai l’immagine in formato jpg e potrai agire col tuo editor. Alla fine potrai sostituire l’immagine che hai rielaborato con quella del pdf con uno strumento come PDF24.

E per i testi? Se devi modificare del testo in un pdf consiglio di copiarlo e incollarlo in un editor di testo come Word o Libre Office, fare le modifiche del caso ed esportare la pagina in un nuovo pdf il cui contenuto lo potrai prendere ed aggiungere al pdf originale attraverso strumenti come PDF24.
Ma il font potrebbe non essere corrispondente: infatti andando ad aggiungere del testo ad una pagina in un pdf potrai utilizzare un font che hai. Se sei fortunato il font usato nel testo del pdf originario lo potresti già avere anche tu o magari scaricarlo ed installarlo gratuitamente.

Come faccio a sapere il nome del font utilizzato in un pdf? Semplice, aperto il file con Adobe pdf reader vai col mouse su un’area qualsiasi del contenuto del pdf e col tasto destro scegli l’opzione Proprietà documento, si apre la schermata della proprietà e puoi cliccare sull’etichetta Font e vedere che font è stato utilizzato.

I file P7M 

I file P7M sono file pdf criptati che non possono essere aperti da un normale Adobe reader. Ad esempio potresti trovarti di fronte a questo file nel tentativo di aprire una fattura elettronica. Ecco alcuni strumenti gratuiti utili per questo:

VisFatt è un software gratuito che puoi scaricare sul tuo computer o se utilizzi Windows 10 o versioni successive puoi scaricarlo anche come app. Velocissimo, supercomodo, ti fa visualizzare i file P7M o XML e te lo fa salvare in pdf.

www.mkt.it/visualizzare-fattura-elettronica-pdf/ è un tool online facilissimo e rapidissimo. Ce ne sono molti online di servizi per questa operazione, ma con questo mi sono sempre trovato bene.

 

Articoli

Una rete di freelances

In questi anni di attività uno degli aspetti più rilevanti è stato vedere come oltre alle richieste specifiche dei miei clienti vi fosse per loro la necessità anche di servizi di non mia diretta competenza. Del resto, all’interno di un ampio progetto i contributi di grafici e webdesigner sono solo una piccola parte…

Leggi »