Solidale coi tuoi obiettivi

Webdesigner e Webmaster

Sai qual è la differenza tra webdesigner e webmaster?

Il Webdesigner è il professionista che crea il sito web, nella struttura, nella grafica e si occupa dell’ergonomia delle pagine web, è un po’ come l’architetto di un “edificio”, mentre il Webmaster è colui che si occupa degli aggiornamenti di contenuto e di manutenzione del sito, visto più come un amministratore dell'”edificio”.

In qualità di freelance Webdesigner e Webmaster mi posso occupare del tuo sito, dalla ricerca dell’hosting alla registrazione del dominio sbrigando tutte le pratiche burocratiche richieste, la grafica e la struttura e se vorrai, dopo averlo creato, continuerò ad occuparmene nei contenuti e nella forma di pari passo con i social network, per mantenerlo aggiornato e coerente con la tua attività reale e la tua mission.

Siti web con CMS (Content Management System)
Posso realizzare landing pages o siti web responsive in HTML5 (creando il design e i contenuti del tuo sito da zero) oppure attraverso i CMS. Un CMS non è altro che un software che funge da contenitore e ti aiuta a gestire il contenuto di un sito web o di un blog attraverso l’utilizzo di un’interfaccia utente solitamente molto semplice che non richiede particolari specializzazioni. Ne esistono tanti: JoomlaDrupalMagento ecc… Il più famoso e performante è WordPress, un software gratuito per il quale troverai un’infinità di vesti grafiche, dette template (modelli), già pronte all’uso. Molti di questi modelli sono anche gratuiti, rimane comunque il fatto che spesso la necessità di una personalizzazione grafica o strutturale può trasformarsi in un’odissea se non sai dove mettere le mani. Per evitare un vero impazzimento che potrebbe farti perdere tempo puoi affidarti alla mia esperienza decennale!

Un freelance non si conforma a nessuno se non al proprio cliente. Il prodotto o il progetto del cliente diventano l’obiettivo principale e questo è una forte motivazione a fare bene, in quanto il freelance cresce attraverso i progetti del suo cliente.

I costi di una web agency sono inevitabilmente più alti, poiché nel compenso del servizio svolto si considerano i costi di un addetto, i cui compensi e gli oneri di struttura vanno ricaricati.

La web agency ha a suo vantaggio la possibilità di avere, negli orari di ufficio, un qualsiasi addetto disponibile, se non una vera e propria segreteria in grado di accogliere le istanze del cliente.
Tuttavia quello che può fare un freelance è circondarsi di altri freelance e quindi realizzare una rete attraverso la quale poter indirizzare una richiesta al corretto fornitore di un servizio.

L’idea di una rete di professionisti che soddisfi tutte le richieste per ogni aspetto della realizzazione di un progetto mi sembra rafforzare la flessibilità di un singolo freelance, in quanto permette di avere da una parte l’ampiezza di un’agenzia o di un’azienda con molti addetti e dall’altra il fatto che questi stessi, in totale autonomia, non debbono far capo a nessuna entità superiore se non a se stessi, mettendo la propria faccia in ogni lavoro.

LEGGI ANCHE: