HOME > Una rete di freelance

Una rete di freelance

In questi anni di attività uno degli aspetti più rilevanti è stato vedere come oltre alle richieste specifiche dei miei clienti vi fosse per loro la necessità anche di servizi di non mia diretta competenza. Del resto, all'interno di un ampio progetto i contributi di grafici e webdesigner sono solo una piccola parte.

Se hai un'attività che possa contribuire alla realizzazione di un progetto, qualunque esso sia e hai voglia di collegarti alle mie competenze per compendiare quello che è lo spettro molto più ampio nello sviluppo di progetti e lavori in generale potresti contattarmi e creare con me una rete.

Clicca per ingrandire la mappa

L'infografica della "mappa della produttività" ha il solo scopo di mostrare come in ogni percorso intrapreso per realizzare un progetto sia necessario il contributo di molteplici professionisti. Mostra, in un contesto di organizzazione di eventi, progetti, idee da concretizzare o iniziative, come spesso s'intreccino diverse aree di competenza e figure professionali.
In questa infografica queste competenze sono immediatamente visibili in una panoramica globale, facilitando anche una scelta consapevole dei fornitori più adatti ad ogni aspetto di ciò che si intende realizzare.

Partendo dal centro, cioè dal risultato che si vuole ottenere, rappresentato dal rettangolo verticale verde, sia esso un'iniziativa promozionale, un qualsiasi evento o l'inizio di un progetto o di un'impresa, lo schema mostra i percorsi che tali progetti dovranno affrontare dall'inizio fino alla fine del loro sviluppo.

Prima di tutto viene diviso il campo in 2 macroaree, cioè le uniche 2 macroaeree possibili dove avvengono e si compiono i progetti: Internet e il mondo reale. Un sito web o un'App avranno la loro funzione maggiore su Internet, mentre uno spettacolo teatrale, un concerto o una cena di beneficenza si svolgeranno per forza di cose nel mondo reale. Nel corso dello sviluppo del progetto si giungerà dunque ad una di queste due macroaeree o, molto più probabilmente, ad entrambe. In questi percorsi vengono interessate aree specifiche di produttività con relative figure professionali che lungo il processo di produzione si intrecciano per fornire servizi trasversali. Per organizzare un concerto in un teatro, per fare un esempio, è necessario passare comunque per Internet, anzi direi che tutta la promozione e la pubblicità avviene lì nonostante sia un evento nel mondo reale. Quindi avviene un intreccio in un percorso obbligato.

Per fare un esempio, se devo dare vita ad un'associazione la prima cosa che devo fare è svolgere una serie di attività amministrative e burocratiche, devo dunque iniziare ad organizzare la mia realtà su carta:

quindi produrrò dei documenti:

Per cui o gestisco le procedure in autonomia oppure mi rivolgo
a figure professionali che sanno come portare a termine questo step.

Queste figure professionali svolgono la loro attività
in un ambito di vita reale, come dire... giuridicamente
la mia realtà sarà attiva a partire da documenti cartacei.
Avrà una sede operativa e/o legale.

Una volta in sella dovrei iniziare a promuovere
la mia realtà, quindi salto al passaggio successivo
che è la promozione e la pubblicità:

Da qui entrano in gioco attività di campagne promozionali,
attività informative e relazioni pubbliche:

Diventa così scontata da qui la necessità di presentarmi
e quindi avrò bisogno di attività in ambito di grafica, immagine e comunicazione:

Con professionisti con i quali avrò modo anche di organizzare
eventi promozionali nella vita reale per lanciare la mia attività:
Un fotografo, oltre a realizzarmi fotografie
da inserire sul mio sito web o su manifesti
potrà venire anche sul luogo dell'evento
e fare un reportage:

Oltre che a realizzare la mia identità sul web,
appunto con un sito internet, pagine social ecc.

Per cui avrò bisogno di altre figure professionali
quali web designer, programmatori informatici, blogger ecc.

E così via verso la piena attività.

E' ovvio che se il progetto di partenza è solo un video clip o un sito web oppure un manifesto pubblicitario, il percorso richiederà poche figure professionali, un grafico, un copyrighter nella più sofisticata delle ipotesi.
Ma se il progetto è l'apertura di una ditta, di un'attività, di un'associazione oppure di una fiera di 3 giorni, una mostra di una settimana ecc. ecco che il percorso si allunga e si espande.